Aforismi sulla globalizzazione

Diffusione su scala mondiale di tendenze, idee e problematiche. Qui trovi tutte le più belle frasi, citazioni e aforismi sulla globalizzazione

Aforismi sulla globalizzazione
In questa pagina trovi frasi, citazioni e aforismi sulla globalizzazione. Gli aforismi più belli, famosi e importanti.

Citazioni, frasi celebri e aforismi di poeti, scrittori, artisti e personaggi famosi. Ti darò tutto quello che serve per aiutarti a trovare le parole giuste.

Se come me adori usare citazioni e frasi celebri o ti piace inventare degli aforismi, in questa pagina troverai l'ispirazione e le parole giuste. Un ulteriore aiuto puoi trovarlo cercando su Amazon uno dei tanti libri dedicati ad aforismi, citazioni e frasi celebri.

Se sei alla forsennata ricerca delle parole giuste, ti ho semplificato il lavoro. Ho cercato e selezionato per te citazioni, frasi celebri e aforismi migliori scritti da poeti, scrittori, artisti e personaggi famosi.

Quindi, fatta questa breve premessa, non dovrai fare altro che copiare usando la combinazione di tasti CTRL+C e incollare usando la combinazione di tasti CTRL+V, su blog, sito o social network.

Elenco frasi, citazione aforismi sulla globalizzazione:

Da qualche parte c’è qualcuno, per il quale nessuno ha votato, che spinge perché il mondo giri sempre più alla svelta, perché gli uomini diventino sempre più uguali in nome di una roba chiamata «globalizzazione» di cui pochi conoscono il significato e ancor meno hanno detto di volere.
TIZIANO TERZANI

La globalizzazione è una procedura che permette ai potenti di sfruttare i deboli.
ALEJANDRO LLANO

La globalizzazione attraverso i diritti, non attraverso i mercati.
STEFANO RODOTÀ

L’economia mondiale è oggi un gigantesco casinò.
FIDEL CASTRO

La globalizzazione non è un fenomeno soltanto economico ma anche biologico, in quanto ci impone desideri globali e comportamenti globali che finiranno per indurre modifiche globali nel nostro modo di pensare.
TIZIANO TERZANI

In tutto l’Impero si pagava con una stessa moneta, c’era una sola lingua ufficiale (unita al greco in Oriente), quasi tutti sapevano leggere, scrivere e far di conto, c’era uno stesso corpo di leggi e c’era una libera circolazione delle merci.
ALBERTO ANGELA

Oggi le alternative di ciascuno sono molte di più, la mobilità sociale ha aperto a tutti la possibilità di aspirare a qualsiasi cosa, ma con ciò nessuno è più «predestinato» a nulla. È forse per questo che la gente è sempre più disorientata e incerta sul senso della propria vita.
TIZIANO TERZANI

L’antica distinzione tra uomo e natura, tra abitante di città e abitante di campagna, tra greco e barbaro, tra cittadino e forestiero, non vale più: l’intero pianeta è ormai diventato un villaggio, e di conseguenza il più piccolo dei rioni deve essere progettato come un modello funzionale del mondo intero.
LEWIS MUMFORD

Il Sessantotto è stato il primo esplicito anticipo della globalizzazione.
MARCO REVELLI

Si va verso una cultura internazionale che ha evidentemente anche lati negativi. Però la storia si muove in questa direzione. Non ci si può opporre, non ci sono alternative.
SILVIO BERLUSCONI

La globalizzazione è stata per il capitalismo una tappa decisiva sulla strada della scomparsa di ogni limite. Infatti permette di investire e disinvestire dove si vuole e quando si vuole, in spregio degli uomini e della biosfera.
SERGE LATOUCHE

Il capitalismo globalizzato contemporaneo, lungi dall’esportare democrazia attraverso l’espansione dei mercati, importa autoritarismo dentro le patrie della democrazia.
ADRIANO SOFRI

La vecchia generazione aveva più rispetto per la propria terra che per la scienza, ma oggi è la scienza a garantire crescita e progresso, per cui vivere ancorati alla tradizione può comportare solitudine nell’era globale.
SHIMON PERES

Il cosiddetto «mercato globale», in senso stretto, non è affatto un mercato, bensì una rete di macchine programmate secondo un singolo valore – quello di far soldi al solo scopo di far soldi – a esclusione di ogni altro possibile valore.
FRITJOF CAPRA

La manifattura globale è diventata agnostica nei confronti dei volumi.
CHRIS ANDERSON

Mi piace il futuro che la tecnologia e la globalizzazione stanno creando.
NEILL BLOMKAMP

L’americanizzazione del mondo, l’omogeneità dei modi di produzione e di consumazione, i regno della merce, l’estensione del mercato planetario, l’erosione sistematica delle culture sotto l’effetto della mondializzazione mettono in pericolo l’identità dei popoli molto di più dell’immigrazione.
ALAIN DE BENOIST

Apparentemente, la dignità della vita umana non era prevista nel piano della globalizzazione.
ERNESTO SÁBATO

La globalizzazione è un sistema studiato per far respirare il denaro attraverso la pace.
ALESSANDRO BARICCO

L’effetto farfalla sempre in azione, ovunque: ecco cos’è la globalizzazione.
JACQUES CHIRAC

In realtà, la globalizzazione è un altro nome con il quale si esercita il ruolo dominante degli Stati Uniti.
HENRY KISSINGER

Una cosa buona della globalizzazione è l’aver creato una sola comunità internazionale musicale e mi sento parte di di questo gruppo.
THE EDGE

Noi non siamo in una società “multiculturale”, ma in una società contemporaneamente multi-etnica e tristemente monoculturale.
ALAIN DE BENOIST

Nella omologazione portata dalla ‘globalizzazione’, la maestria espressa dagli antichi mestieri è da salvaguardare al pari delle opere d’arte.
CARLA FENDI

La globalizzazione ha delocalizzato anche i sentimenti.
TONI BALDI

La globalizzazione dell’indifferenza ci rende tutti “innominati”, responsabili senza nome e senza volto.
PAPA FRANCESCO

La garanzia dei diritti non può venire da un rinnovato rinserrarsi nei confini nazionali.
STEFANO RODOTÀ

Serve un progetto che renda Milano una «città-mondo» anche nella produzione e commercializzazione del cibo; un progetto che aiuti le comunità di migranti a promuovere una diffusa imprenditoria alimentare e crei una rete di spazi.
TITO BOERI Parlando di Lady Gaga

Se guardi la Siria non solamente oggi o negli ultimi due giorni, ma nell’ultimo secolo, puoi notare come sia sempre stata diversificata. È sempre stata un melting pot di religioni e di etnie. Senza questa diversità non ci sarebbe la Siria.
BASHAR AL-ASSAD

Nella società multietnica, con gli islamici si deve convivere. Ciò premesso, occorre fare dei distinguo; le invadenze, da parte loro, sono inaccettabili.
FERDINANDO CAMON

Alla luce del boicottaggio globale degli attivisti verso i profittatori di guerra, la globalizzazione inizia a sembrare inevitabile. Non contrastiamo le sanzioni degli imperialisti con le sanzioni del popolo.
SUZANNA ARUNDHATI ROY

Deprechiamo la schiavitù, ma il nostro impero globale schiavizza più esseri umani dei romani e di tutte le altre potenze coloniali che ci hanno preceduto.
JOHN PERKINS

Globalizzazione e sviluppo tecnologico tendono a spostare la distribuzione del reddito verso il capitale.
CARLO COTTARELLI

Le migrazioni sono legate al macro-fenomeno della globalizzazione, che non fa solo muovere merci e capitali su scala planetaria, ma anche persone. Ora, attenzione, nella storia è sempre stato così.
ENZO MOAVERO MILANESI

Pur essendo una società multietnica, l’America deve lavorare sulle persone che vengono da culture lontane che hanno valore universale e possono diventare patrimonio dell’umanità.
RICCARDO MUTI

Credo nei liberi mercati, nella competizione tra operatori. Credo nella società aperta e vedo un mondo ormai interconnesso.
JOHN ELKANN

Sotto la dottrina del multiculturalismo di stato, abbiamo incoraggiato culture differenti a vivere vite separate, staccate l’una dall’altra e da quella principale. Non siamo riusciti a fornire una visione della società, alla quale sentissero di voler appartenere.
DAVID CAMERON

La corsa dei popoli verso il brutto rappresenta il principale fenomeno della mondializzazione. Per rendersene conto basta girare in una città cinese, osservare i nuovi codici di decorazione delle Poste francesi o il modo in cui si vestono i turisti. Il cattivo gusto è il denominatore comune dell’umanità.
SYLVAIN TESSON

Il futuro del sistema lavorativo è più incerto che mai a causa della meccanicizzazione del lavoro tramite i computer e della globalizzazione sempre maggiore.
ROBERT J. SHILLER

Tra internazionalismo e nazionalismo vinse alla fine la globalizzazione.
DAVIDEMORELLIX

Per noi ricchi la globalizzazione è qualcosa di buono per via di internet, il cellulare, il computer. Peccato che ciò non riguardi circa il 75% della popolazione mondiale.
JIMMY CARTER

Se sei un analfabeta e vivi con un dollaro al giorno, non potrai mai godere dei benefici della globalizzazione.
JIMMY CARTER

Oggi viviamo in un mondo che sta diventando sempre più “piccolo” e dove, quindi, sembrerebbe essere facile farsi prossimi gli uni agli altri. Gli sviluppi dei trasporti e delle tecnologie di comunicazione ci stanno avvicinando, connettendoci sempre di più, e la globalizzazione ci fa interdipendenti.
PAPA FRANCESCO

La globalizzazione e l’individualismo postmoderno favoriscono uno stile di vita che rende molto più difficile lo sviluppo e la stabilità dei legami tra le persone e non è favorevole per promuovere una cultura della famiglia.
PAPA FRANCESCO

Globalizzare la solidarietà – questo si deve globalizzare, la solidarietà! – oggi significa pensare all’aumento vertiginoso dei disoccupati, alle lacrime incessanti dei poveri, alla necessità di riprendere uno sviluppo che sia un vero progresso integrale della persona che ha bisogno certamente di reddito, ma non soltanto del reddito!
PAPA FRANCESCO

Il beneficio del commercio internazionale – un più efficiente impiego delle forze produttive del mondo.
JOHN STUART MILL

La globalizzazione dell’economia è un nuovo genere di colonialismo delle imprese.
VANDANA SHIVA

La globalizzazione dell’apprendimento ha messo in contatto persone di diverse culture, ciascuna con il proprio punto di riferimento antropologico, offrendo una moltitudine di nuovi modi e stimoli nello studio dei fenomeni modellati su una diversa storia culturale e su una diversa narrazione.
JEREMY RIFKIN