Biografia di Elizabeth Barrett Browning

Biografia di Elizabeth Barrett Browning: cerchi informazioni sul tuo poeta / scrittore preferito? In questa pagina trovi vita, opere, poesie e componimenti letterari

Biografia di Elizabeth Barrett Browning
Biografia di Elizabeth Barrett Browning. Elizabeth Barrett Browning è stata una poetessa inglese nata il 6 marzo 1806 a Durham e deceduta il 29 giugno 1861 a Firenze. È nota anche per essere stata la moglie del poeta Robert Browning.

Biografia di Elizabeth Barrett Browning

Elisabeth Barrett nacque nel 1806 a Durham e crebbe in una famiglia numerosa con 11 fratelli. Il padre aveva guadagnato molto grazie alle sue piantagioni di zucchero in Giamaica e aveva acquistato una grande tenuta a Malvern Hills. Qui, Elizabeth trascorreva il tempo cavalcando e organizzando spettacoli teatrali con la sua famiglia.

Ancora giovane, Elizabeth aveva già letto opere di autori come Milton, Shakespeare e Dante. A 12 anni scrisse persino un poema epico. Il suo amore per i classici e la filosofia era bilanciato da una profonda fede religiosa.

Tra il 1832 e il 1837, a causa di problemi finanziari, la famiglia Barrett si trasferì tre volte prima di stabilirsi a Londra. Nel 1838, pubblicò una raccolta di poesie chiamata “The Seraphim and Other Poems“. In quel periodo, Elizabeth Barrett ebbe seri problemi di salute che la resero invalida alle gambe e la costrinsero a rimanere a casa, frequentando solo poche persone oltre ai familiari.

Nel 1844, la pubblicazione di “Poems” la fece diventare una delle scrittrici più popolari del momento. La lettura della sua raccolta di poesie ispirò il poeta Robert Browning a scrivere a Elizabeth per esprimere la sua ammirazione. Nel 1845 si incontrarono e, nonostante l’opposizione del padre di Elizabeth al loro matrimonio, si sposarono di nascosto e fuggirono insieme a Firenze. Lì ebbero un figlio di nome Pen. Abitarono in Piazza San Felice, in un appartamento a Palazzo Guidi, che oggi è diventato il museo di Casa Guidi, dedicato alla loro memoria.

Successivamente, Elizabeth Barrett Browning pubblicò “Sonnets from the Portuguese” (1850), “Casa Guidi Windows” (1851), “Aurora Leigh” (1856) e “Poems before Congress” (una raccolta dei suoi poemi, 1860).

Fu una fervente sostenitrice del Risorgimento italiano e descrisse dettagliatamente gli eventi del 1848-1849 in “Casa Guidi Windows“. Aveva grande stima per Camillo Benso conte di Cavour e fu molto addolorata per la sua morte.

A peggiorare le sue condizioni di salute, Elizabeth morì a Firenze nel 1861 e venne sepolta nel Cimitero degli Inglesi di Firenze.

Link poesie:

Potrebbero interessarti anche questi articoli: