Pullman o Pulman?

NOME? Ecco uno degli errori più frequenti che si possono commettere nella lingua italiana


Qui di seguito trovi la soluzione ad uno degli errori più diffusi della lingua italiana: Pullman o Pulman?

Qual è il modo corretto?

La forma corretta è “Pullman “

L’etimologia di “Pullman” versus “Pulman” è avvolta da una storia interessante e collegata al mondo dei trasporti pubblici. Questa guida si propone di delineare chiaramente la versione corretta tra le due.

In passato, un cartello circolare rosso con un triangolo bianco e una trombetta ritorta era un enigma comune nei test di guida, simboleggiante il corno dei vetturini delle diligenze. Tale segnale indicava la presenza imminente di un veicolo di trasporto pubblico su strade difficili, richiedendo la precedenza, in particolare sulle strade di montagna.

Le corriere, sostitute delle diligenze a cavallo, rappresentavano un punto fermo nel trasporto pubblico dell’epoca. Le loro scorribande lungo le prime reti stradali, interpoderali e delle regie trazzere, richiedevano il rispetto da parte degli altri veicoli. Il suono del corno annunciava il loro arrivo, garantendo loro la precedenza sulle tortuose strade montane.

Da allora, il mezzo di trasporto pubblico ha subito molte trasformazioni, tra cui il termine “pullman”, corretto, a differenza di “pulman”, che rappresenta un errore comune. Nonostante la parola possa sembrare una composizione inglese di “pull” (tirare) e “man” (uomo), la sua origine è diversa. Il termine “pullman” deriva dal cognome dell’ingegnere George Mortimer Pullman, che, grazie ai guadagni come mercante d’oro, investì nella creazione di una nuova carrozza ferroviaria.

La “pullman sleeper”, la sua creazione innovativa nel 1864, offriva comfort inimmaginabili per l’epoca ed è considerata la progenitrice del vagone letto. Il successo di questa carrozza portò Pullman a investire nei lavori di ricostruzione del Sud America post-Guerra, dando vita a una fabbrica sulle rive del lago Calumet e a una città adiacente che prendeva il suo nome.

La città di Pullman non era solo un insieme di case, ma una comunità completa con alberghi, cinema, teatri, biblioteche e negozi, offrendo ai residenti tutte le comodità di una città moderna. Ancora oggi, grazie alle sue iniziative, i veicoli di trasporto pubblico a media e lunga percorrenza, dotati di servizi, vengono chiamati “pullman”. Alcuni, però, continuano a erroneamente scrivere e chiamare questo mezzo pubblico “pulman”, con un solo “l”.

Potrebbero interessarti anche questi articoli: