Poesia di Anna Akhmatova – Il canto della pace

Torna alla biografia di Anna Akhmatova

Cullandosi sulle onde dell’etere,
passando sopra i monti ed i mari,
ve’a, vola, colomba di pace,
o mia canzone sonora!
Racconta a colui che ascolta
come è vicina ormai l’era agognata,
di cui oggi vive e respira
l’uomo della tua patria.
Non sei tu sola, vi saranno molte
colombe tue compeqnd:
v’ aspetta sulla soglia lontana
il cuore di dolci amici.
Vola nel purpureo tramonto,
nel soffocante fumo delle officine,
nei quartieri dei negri
e sulle azzurre acque del Gange.