Poesia di Emily Dickinson – I desolati che non sanno per cosa

Torna alla biografia di Emily Dickinson

I desolati che non sanno per cosa –
esuli dell’oriente – sono –
che oltrepassarono la linea d’ambra
in una vacanza piú folle –
e da allora – il purpureo fossato
si sforzano di risalire – invano –
come uccelli – che si lanciano dalle nuvole
non fanno che ricercare il batticuore –
che l’etere beato – insegnò loro –
in un qualche transatlantico mattino –
quando il cielo – era troppo normale – per mancarlo –
troppo sicuro – per impazzire!