Poesia di Vincenzo Cardarelli – Settembre a Venezia

Torna alla biografia di Vincenzo Cardarelli

Già di settembre imbrunano
a Venezia i crepuscoli precoci
e di gramaglie vestono le pietre.
Dardeggia il sole l’ultimo suo raggio
sugli ori dei mosaici ed accende
fuochi di paglia, effimera bellezza.