Biografia di Paolo Buzzi

Biografia di Paolo Buzzi: cerchi informazioni sul tuo poeta / scrittore preferito? In questa pagina trovi vita, opere, poesie e componimenti letterari

Paolo Buzzi
Biografia di Paolo Buzzi. Paolo Buzzi si cimentò con una raccolta di poesie dialettali dal titolo “Cuna voeuia” (Culla vuota) e concluse con le liriche “Rapsodie leopardiane“.

Dopo aver conosciuto Marinetti, il giovane poeta aderì con entusiasmo al movimento futurista che era sorto da poco e nel 1905 fu tra coloro che contribuirono a fondare la rivista “Poesia“. “Aeroplani” sarà la sua prima opera di versi di stampo futurista. Le opere che seguiranno, pur mantenendo alcune caratteristiche del modello futurista, sembrano ispirate a modelli più tradizionali e moderati. Sono da ricordare: “Bel canto“, “Popolo, canta così!“, “Poema dei quarantanni“, “Canti per le chiese vuote“.

Aderendo al futurismo e accogliendo come preferito il verso libero potè esprimere senza limitazioni quella “incontinenza verbale“, come dice il Mengaldo, che appartiene ai bravi narratori e ai cantastorie di fatti popolari. L’ampissima produzione letteraria comprende, oltre alle poesie, opere di teatro e di narrativa, saggi e traduzioni.

Nel 1783 pubblicò il suo primo libro illustrato “Schizzi poetici“.

Link poesie:

Potrebbero interessarti anche questi articoli: